Pietraperzia

La comunità di accoglienza di Pietraperzia è nata a febbraio 2018. La sede del centro è una casa canonica messa a disposizione della diocesi locale che ha aderito al progetto CAS. Ad oggi viene ospitato un esiguo numero di migranti (circa 20) a fronte di una popolazione locale di quasi 7.000 abitanti.

Le devote di Santa Rita hanno donato le mascherine ai giovani migranti ospiti del centro di accoglienza straordinaria che gestiamo nella città pietrina. Un gesto di grande generosità in un momento che seppur difficile sta comunque dando luogo a manifestazioni spontanee di solidarietà.Grazie di cuore!!! #devotedisantarita
#iorestoacasa #andratuttobene: questi i messaggi che arrivano dai centri di accoglienza di Aidone, Catania, Piazza Armerina e Pietraperzia. Tutti i migranti restano “a casa” e i servizi continuano ad essere erogati, anche a distanza (come nel caso della comunità diffusa di Aidone). In tutti i centri viene svolta quotidianamente un'accurata e costante sensibilizzazione e informazione sul Covid-19 e sulla crisi pandemica che stiamo vivendo. In tutti i centri si svolgono attività per utilizzare in modo costruttivo il tempo in isolamento. Laddove necessario, si utilizza materiale informativo tradotto in tante le lingue, dall'arabo al tigrino, dal mandinga al pulaar, bambara, wolof,…
#andràtuttobene: l'augurio anche della comunità di migranti del CAS di Pietraperzia. I ragazzi hanno realizzato uno striscione esposto dal balcone della casa canonica.#restiamoacasa
Mercoledì, 22 Aprile 2020 08:24

I migranti incontrano le suore Salesiane

I nostri ragazzi del centro di accoglienza straordinaria di Pietraperzia hanno incontrato le suore Salesiane durante le manifestazioni del carnevale. #integriamo
Mercoledì, 22 Aprile 2020 08:20

I migranti al carnevale pietrino

I ragazzi ospiti del nostro centro di accoglienza straordinaria di Pietraperzia hanno partecipato al primo giorno del carnevale cittadino, rappresentando figure della tradizione siciliana. #accogliamo #sosteniamo #integriamo
Siamo presenti all'evento "semi di Lampedusa" tenuto all'ISSIS Falcone di Barrafranca con la Collaborazione del "Comitato 3 ottobre" per presentare il lavoro della nostra associazione in Italia e in Africa, con le testimonianze dei nostri ragazzi accolti. Tantissimi gli interventi di professori e degli alunni della scuola, dei beneficiari del CAS di Barrafranca, dei Sindaci di Pietraperzia e Barrafranca, del presidente dell'associazione vittime civili della guerra, e del presidente del Comitato 3 Ottobre Tareke Brhane, che testimoniano come ci sia la necessità di conoscere in maniera più approfondita il fenomeno delle migrazioni.#accogliamo #integriamo #sosteniamo #costruttoridiponti
Martedì, 21 Aprile 2020 06:58

Buone feste dalla comunità di Pietraperzia

Oggi i migranti ospiti della nostra comunità di accoglienza hanno accolto la pastorale giovanile di Pietraperzia: insieme si è ballato e giocato a tombola. 
Martedì, 21 Aprile 2020 06:46

La tombolata organizzata dal CPIA

Oggi gli ospiti del nostro centro di accoglienza che partecipano ai corsi di lingua italiana del CPIA hanno partecipato alla tombolata organizzata dalle insegnanti dei corsi di Pietraperzia e Barrafranca, dal CAS di Pietraperzia e dal centro di accoglienza di Barrafranca.#integriamo
Pagina 1 di 8