×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: media/k2/galleries/3019

Il laboratorio del caseificio: la formazione per i giovani migranti

Si sta svolgendo il laboratorio del caseificio nel nostro centro di accoglienza ed integrazione all'Ostello del Borgo a Piazza Armerina, insieme al Rotary e all'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Palermo: impariamo a fare la ricotta e i formaggi. Oggi, 8 marzo la consegna degli attestati. Il laboratorio è stato allestito nella cucina del centro di accoglienza ed è seguito da 20 giovani migranti. L’obiettivo è l’acquisizione delle competenze al fine di rilasciare un attestato. Presenti il Dott. Santo Caracappa dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Palermo, Lombardo Sebastiano, imprenditore agricolo, Lucia Giunta, segretaria del Rotary Piazza Armerina, Valter Longobardi, membro del Rotary Piazza Armerina, e Samantha Barresi, coordinatrice centro di accoglienza Don Bosco 2000 a Piazza Armerina. “Quest’iniziativa è molto importante per noi - dichiara Samantha Barresi - perché attraverso questo laboratorio riusciamo a dare competenze ai nostri ragazzi. Da poco abbiamo ricevuto il riconoscimento “Welcome” da parte dell’Alto Commissariato per i Rifugiati della Nazioni Unite per l’inserimento socio-lavorativo dei migranti, e questa esperienza si inserisce tra le attività che realizziamo per permettere ai giovani di essere pronti non solo per le aziende agricole siciliane, ma anche per le opportunità nei loro paesi di origine, attraverso il progetto della migrazione circolare, grazie al quale stiamo facendo tornare in Africa tanti giovani migranti”. 

Galleria immagini

{gallery}3019{/gallery}
Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved. Designed by StudioInsight.it